Memento audere semper

Ask me anythingSubmitNext pageArchive

dustjacketattic:

Paris | Obvious State
simplistiic:
emersonfry:

Emerson Fry
mistyvanilla:

how cute!!♡♡♡ 

"L’uomo mediocre non avverte né la grandezza, né la miseria, né l’Essere, né il nulla; non è né estasiato né decaduto: resta sul penultimo gradino della scala, incapace di salire e troppo pigro per scendere. Nei suoi giudizi come nelle sue azioni, sostituisce la convenzione alla realtà, approva ciò che trova posto nel suo casellario, condanna ciò che sfugge alle denominazione e alle categorie che conosce, teme la meraviglia e, non avvicinandosi mai al mistero terribile della vita, evita le montagne e gli abissi lungo i quali essa accompagna i propri amici. L’uomo geniale è superiore a ciò che compie: il suo pensiero è superiore alla sua opera. Il mediocre è inferiore a ciò che compie; la sua opera non è la realizzazione di un’idea, è un lavoro eseguito secondo certe regole. L’uomo di genio lascia sempre incompiuta la sua opera; l’uomo mediocre è pieno della propria, pieno di se stesso, pieno di niente, pieno di vuoto, pieno di vanità. Quest’odioso personaggio sta interamente in queste due parole: freddezza e vanità!"

- Ernest Hello - “L’uomo”

mariofiorerosso:

marilyn1971:

E fare l’amore.

Amen
suugartown:

Sausage, Spinach and Artichoke Pasta

"Provando dolore costantemente hai imparato a conviverci, hai creato un chip nella tua mente in grado di cancellare tutto ciò che ti ha creato dispiaceri.
E’ come se resettassi i ricordi per qualche tempo, ma durante il più profondo silenzio arriva qualcuno che ti sussurra all’orecchio ciò che ti colpì al cuore, riaprendo quella ferita ormai in fase di chiusura, distruggendo il tuo equilibrio, facendoti perdere il controllo.
Vorresti perdere la memoria?
Forse potresti dimenticare quel taglio da una certa prospettiva, ma dall’altra forse non potresti essere ciò che sei ora, uomo corazzato, armato di forza, guerriero.
Tu che hai imparato ad amare, a soffrire, a perdonare, hai imparato a vivere,
vorresti veramente dimenticare?
Non puoi scappare dal tuo destino, è una serie di eventi che ti porterà all’equilibrio.
Hai imparato a conoscere il mondo, hai capito quanto possa essere crudo anche se pieno di bellezza, ma tutto ciò ti servirà a sconfiggere con più coraggio e consapevolezza i tuoi demoni.
Allora guerriero tieni la spada con te perchè ti servirà, forse non adesso, ma prima o poi la impugnerai di nuovo e sarai più forte di prima, se avrai la tua memoria.
“A che serve passare dei giorni se non si ricordano?”"

- Cesare Pavese

wardsnow:

Black & White Style
Stripes
Sweater Weather
greuze:

François Martin-Kavel, Jeune Femme En Deshabille (Detail), 19th Century

"Ho cercato di aderire al divino sotto molte forme: e ho conosciuto molte estasi. Ve ne sono di atroci: altre d’una dolcezza struggente."

- Marguerite Yourcenar - Memorie di Adriano

punkmonsieur:

visit www.punkmonsieur.com for more men’s fashion accessories FREE shipping to USA & EUROPE